Guardiola: Filosofia Universale ( defensive phase )


Pep GuardiolaAbbiamo parlato nella prima parte  di concetti di filosofia, di naturalità della circolazione della palla… e oserei dire della conferma che il Tiki Taka non esiste come metodo, ma che piuttosto è la naturale conseguenza di un concetto di posizionamento in campo.

Si può applicare questi concetti alla fase difensiva?….Vediamo

Immagine 15      Immagine 18Come al solito partiamo dal concetto principale, una delle particolarità del cerchio di Guardiola è la Capacità di schiacciarsi come una palla che impatta su un muro…. Questa elasticità come al solito non compromette la struttura del modulo ma permette di dilatarsi e comprimersi.

Questo porterebbe a pensare (screen a dx) che un buon gioco palla della difesa avversaria potrebbe far schiacciare il Bayern pericolosamente rendendolo indifeso ad una strategia di gioco che preveda il contropiede…

Non prima però di affrontare la loro fase di non possesso e il loro Choking Pressing (ci siamo presi la licenza di dargli un nome)

 

BAYERN concept analysys4

Quando rivredete il Bayern queste posizioni vi faranno sorridere… eppure la Roma stà battendo il calcio d’inizio e il tutto il Bayern è a non meno di 15/18 metri dal centro del campo. E’ impressionante la confrontare le due dispozioni in campo,  con il Bayern che lascia almeno 40 metri di campo libero…tra la linea difensiva della Roma e quella impostata da Guardiola ci sono almeno 15 metri di differenza di altezza…. ma cosa è il Choking Pressing

BAYERN concept analysys24In fase di non possesso il Bayern assume la loro caratteristica forma chi stà davanti inizia ad espandere il cerchio sul portatore di palla ( come un palloncino ) gli altri adeguano le distanze. Sono però i due giocatori al centro che decidono quanto espandere e quanto comprimere le zone dove avviene il recupero palla……più le zone saranno ampie e più avremo densità intorno al cerchio.

Per una zona che si espande un’altra se restringe ( questo è molto importante per riuscire ad elaborare una strategia vincente contro Guardiola…solo nella zona dove la camera  si restringe il Bayern può soffrire ). Quando il cerchio ruota la camera si espande e vi sembrerà assurdo ma il Bayern guadagna campo e inizia quello che io ho battezzato il Choking Pressing o Pressing da SoffocamentoBAYERN concept analysys25

Questa è la conseguenza del giropalla della Roma nel primo screen aveva campo qui è già sotto pressione perchè si sono avvicinati al suo ultimo scarico…. Affrontando il Bayern uno dei concetti da tenere a mente è questo…..il movimento a ruotare del Bayern chiude esternamente e spinge indietro gli avversari e soffoca la manovra avversaria. C’è un’asfissia di appoggi e chi entra nel cerchio degli avversari spesso non si rende conto di essere  al centro del Torello…. ecco il Choking Pressing

BAYERN concept analysys3Il gioco centrale rende il Bayern più aggressivo…. spinge molto la camera cercando di condizionare il gioco avversario nel giropalla  dove come abbiamo visto una volta arrivato nelle zone laterali il Bayern riesce a ruotare e a pressarti avanzando. Il prossimo infatti è uno screen d’impatto….Immagine 21C’è un filo logico che lega questo screen ha quello che abbiamo detto precedentemente… Ma è possibile capire anche come anche il Bayern abbia un linea di Break Even ( una linea oltre il quale è meglio non rischiare ). Io credo che se gli avversari passano o recuperano palla sopra la linea di centrocampo il Bayern debba pesantemente ripiegare senza pensare al pressing… Il Gol di Gervinho è un esempio classico di come il Bayern soffra questa linea di Break Even….

BAYERN concept analysys7Ecco questo è un esempio di come le camere si allargano e si stringono…. prima parlavamo di come il Bayern riesca a respingere il gioco frontale degli avversari nella propria metà campo, ora con questo screen vediamo a cosa servono le camere. Una volta entrati dentro la camera si stringe sul portatore di palla  che viene messo sotto pressione dentro il piccolo cerchio. E’ il giocatore al centro che guida il pressing stringendo la camera, gli altri adeguano le distanze…. BAYERN concept analysys6Il concetto della fase offensiva che esclude un giocatore dal cerchio principale è applicato anche in fase difensiva…e forse la cosa più interessante è proprio come il Bayern anticipi la fase difensiva con le uscite e le entrate dal cerchio.

Alonso ad esempio esce dal centro e cade sulla linea difensiva prima dello scivolamento di Alaba…. certo interessante è la posizione di Robben accanto a Boateng e come il Bayern una volta uscito Alonso sostituisca l’uomo al centro con Gotze. Questi movimenti di entrata e uscita dal cerchio sono alla base dei concetti di gioco di Guardiola.

BAYERN concept analysys2Ultimo screen per far capire ancora una volta la duttilità ….qui Muller entra dentro cerchio a pressare Naingolan mentre Alonso è già centrale che lo aspetta intanto Boateng uscirà dal cerchio per seguire Gervinho…. Robben è entrato nel cerchio per dare superiorità numerica … quando il Bayern troverà le distanze per chiudere la camera la palla sarà recuperata …. ed inizierà un nuovo ciclo.

A presto….

 

 

 

Annunci

One Response to Guardiola: Filosofia Universale ( defensive phase )

  1. Pingback: I Lupi di Heychnes – Wolfsburg | fmprofessional

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: