I Falchi di Zeman – terza parte


analisi tattica Roma-Fiorentina6Zeman si è sempre giocato la carta intensità con Bradley che è rimasto nel vivo di tutte le azioni cruciali della Roma , ma il suo lavoro non è mai stato tatticamente scorretto, in questi screen possiamo vedere che posizionalmente si propone bene come appoggio ma qualora Pjanic dovesse decidere una giocata più profonda non è mai troppo lontano dai piani di Zeman che come abbiamo detto prevedono come massima espressione un recupero palla avanzato in superiorità numerica.analisi tattica Roma-Fiorentina9Possiamo concludere che i movimenti offensivi di Zeman sono sicuramente spettacolari e difficili per esecuzione e sincronismo ma tatticamente questa partita ha dato molto di più lasciando intravedere quello che non ti aspetti dal maestro boemo. In questa analisi abbiamo potuto appurare le scelte e i compromessi che ogni allenatore deve affrontare per seguire le proprie convinzioni e forse nel prossimo screenanalisi tattica Roma-Fiorentina8possiamo capire quanto sia importante l’intelligenza tattica del giocatore che deve essere in grado di unire  i suoi compiti difensivi allo sfruttamento delle occasioni che favoriscono ribaltamenti offensivi, cercando sempre di non allontarsi troppo da quella che è la tattica collettiva. In ogni caso spero che questa analisi possa essere fonte d’ispirazione per qualsiasi allenatore voglia provare i Falchi di Zeman.  A presto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: