NAPOLI nell’elitè d’Europa


MAZZARRI scrive la storia del Napoli portando la squadra dove neanche Maradona era riuscito. L’elitè d’Europa ha una nuova debuttante che ormai merita il rispetto delle grandi squadre ma paga durante la partita l’inesperienza a gestire le tensioni di una manifestazione al vertice del calcio mondiale. MAZZARRI ha reso il Napoli fluido con un 352 che rischia il 253 in alcune fasi della gara, ricercando sempre le uscite rapide dalla difesa con scambi corti e attaccando sempre in profondità e ampiezza con il supporto degli interni di centrocampo. L’intelligenza tattica, l’urto dirompente della tecnica in velocità delle punte, la costante ricerca delle giocate in verticale da parte di tutti gli interpreti, i ritmi alti…. questo è il Napoli di MAZZARRI con cui l’Europa dovrà fare i conti. Per ora fa bene ai tecnici italiani, perchè le idee tattiche, sono materia di studio per chi ama il calcio. A presto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: